PageRenderTime 9ms CodeModel.GetById 2ms app.highlight 4ms RepoModel.GetById 1ms app.codeStats 0ms

/doc/Italian/sample-it.html

http://txt2tags.googlecode.com/
HTML | 314 lines | 262 code | 50 blank | 2 comment | 0 complexity | 1b7c9825fc5988a93a56010b7ef19069 MD5 | raw file
  1<!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.0 Transitional//EN">
  2<HTML>
  3<HEAD>
  4<META NAME="generator" CONTENT="http://txt2tags.org">
  5<META HTTP-EQUIV="Content-Type" CONTENT="text/html; charset=utf-8">
  6<TITLE>TXT2TAGS SAMPLE</TITLE>
  7</HEAD><BODY BGCOLOR="white" TEXT="black">
  8<CENTER>
  9<H1>TXT2TAGS SAMPLE</H1>
 10<FONT SIZE="4"><I>Aurelio Jargas</I></FONT><BR>
 11<FONT SIZE="4">12/08/2010</FONT>
 12</CENTER>
 13
 14
 15<H1>Introduzione</H1>
 16
 17<P>
 18benvenuti nel file di esempio di txt2tags.
 19</P>
 20<P>
 21Qui potrete trovare gli esempi e una breve spiegazione
 22di tutti i codici.
 23</P>
 24<P>
 25Le prime tre linee di questo file sono usate per le
 26intestazioni (headers), con il seguente formato:
 27</P>
 28
 29<PRE>
 30  linea1: titolo del documento
 31  linea2: nome dell'autore, email
 32  linea3: data, versione
 33</PRE>
 34
 35<P>
 36Le linee che sono precedute e seguite simmetricamente
 37dal simbolo = sono titoli.
 38</P>
 39
 40<H1>Caratteri e Stili</H1>
 41
 42<P>
 43Abbiamo due tipi di caratteri:
 44</P>
 45<P>
 46Il tipo NORMALE che può essere sottoposto a stili.
 47</P>
 48<P>
 49Il tipo TYPEWRITER usato per caratteri a spaziatura
 50fissa per i testi pre-formattati.
 51</P>
 52<P>
 53Adesso inseriamo un sottotitolo...
 54</P>
 55
 56<H2>Stili</H2>
 57
 58<P>
 59I codici per gli stili sono semplici, come quando
 60scrivi una semplie email o un testo.
 61</P>
 62<P>
 63Usiamo un doppio *, /, - ae _ per rappresentare
 64<B>grassetto</B>, <I>italico</I>, <S>barrato</S> e <U>sottolineato</U>.
 65</P>
 66<P>
 67I codici per gli stili <B><I>grassetto italico</I></B> si
 68possono usare in combinazione.
 69</P>
 70
 71<H2>Testo Pre-formattato</H2>
 72
 73<P>
 74Possiamo inserire codice sorgente o altro testo
 75pre-formattato:
 76</P>
 77
 78<PRE>
 79    qui    trovi     testo pre-formattato
 80  //i codici// **non**  sono  ``interpretati``
 81</PRE>
 82
 83<P>
 84Inoltre è semplice inserire una singola linea
 85pre-formattata in un testo:
 86</P>
 87
 88<PRE>
 89  prompt$ ls /etc
 90</PRE>
 91
 92<P>
 93Oppure usare testo <CODE>pre-formattato</CODE> all'interno delle
 94frase.
 95</P>
 96
 97<H2>Più Cosmesi</H2>
 98
 99<P>
100Le entità speciali come le email (<A HREF="mailto:duh@somewhere.com">duh@somewhere.com</A>) e
101gli URL (<A HREF="http://www.duh.com">http://www.duh.com</A>) sono automagicamente
102individuate, tanto quanto la linea orizzontale:
103</P>
104
105<HR NOSHADE SIZE=1>
106
107<P>
108^ sottile o spessa v
109</P>
110
111<HR NOSHADE SIZE=5>
112
113<P>
114Si può anche inserire un <A HREF="http://duh.org">link esplicito</A>
115con un'etichetta.
116</P>
117<P>
118E ricorda che,
119</P>
120	<BLOCKQUOTE>
121	un TAB davanti alla linea crea un citazione
122		<BLOCKQUOTE>
123		più TAB aumentano la profondità (se permesso).
124		</BLOCKQUOTE>
125	</BLOCKQUOTE>
126<P>
127Carino.
128</P>
129
130<H1>Elenchi</H1>
131
132<P>
133Un elenco è facilissimo, basta mettere un <B>meno</B> o un
134<B>più</B> all'inizio della linea.
135</P>
136
137<H2>Elenchi semplici</H2>
138
139<P>
140Il meno è il codice standard per le liste. Per le
141sottoliste basta aggiungere <B>spazi</B> all'inizio della
142linea. Più spazi, più sottoliste.
143</P>
144
145<UL>
146<LI>Terra
147  <UL>
148  <LI>America
149    <UL>
150    <LI>Sud America
151      <UL>
152      <LI>Brasile
153        <UL>
154        <LI>Quanto posso spingermi all'interno?
155        </UL>
156      </UL>
157    </UL>
158  <LI>Europa
159    <UL>
160    <LI>Un sacco di paesi
161    </UL>
162  </UL>
163<LI>Marte
164  <UL>
165  <LI>Chissà?
166  </UL>
167</UL>
168
169<P>
170L'elenco finisce con <B>due</B> interlinee consecutive.
171</P>
172
173<H2>Liste Numerate</H2>
174
175<P>
176Si applicano le stesse regole per gli elenchi semplici,
177solo con un diverso codice (più).
178</P>
179
180<OL>
181<LI>uno
182<LI>due
183<LI>tre
184  <UL>
185  <LI>elenchi misti!
186  <LI>che confusione
187    <OL>
188    <LI>ricontiamo
189    <LI>...
190    </OL>
191  </UL>
192<LI>quattro
193</OL>
194
195<H2>Liste di definizioni</H2>
196
197<P>
198Il codice per le liste di definizioni è il "punto e
199virgola", seguito dal termine. Le definizioni del
200termine sono nella linea successiva.
201</P>
202
203<DL>
204<DT>arancia</DT><DD>
205  un frutto giallo
206<DT>mela</DT><DD>
207  un frutto verde o rosso. O un computer :)
208<DT>altra frutta</DT><DD>
209  <UL>
210  <LI>wee!
211  <LI>mescoliamo le liste
212    <OL>
213    <LI>ancora!
214    <LI>di nuovo!
215    </OL>
216  </UL>
217</DL>
218
219<H1>Tabelle</H1>
220
221<P>
222Usa le barre verticali per comporre righe e celle delle tabelle.
223Le doppie barre all'inizio della riga creano i titoli (headers).
224Gli spazi specificano l'allineamento per ciascuna cella.
225</P>
226
227<TABLE ALIGN="center" BORDER="1" CELLPADDING="4">
228<TR>
229<TH>titolo 1</TH>
230<TH>titolo 2</TH>
231<TH>titolo 3</TH>
232</TR>
233<TR>
234<TD>cella 1.1</TD>
235<TD ALIGN="center">cella 1.2</TD>
236<TD ALIGN="right">cella 1.3</TD>
237</TR>
238<TR>
239<TD>cella 2.1</TD>
240<TD ALIGN="center">cella 2.2</TD>
241<TD ALIGN="right">cella 2.3</TD>
242</TR>
243</TABLE>
244
245<P>
246Senza l'ultima barra, si omette il bordo:
247</P>
248
249<TABLE ALIGN="center" CELLPADDING="4">
250<TR>
251<TH>titolo 1</TH>
252<TH>titolo 2</TH>
253<TH>titolo 3</TH>
254</TR>
255<TR>
256<TD>cella 1.1</TD>
257<TD ALIGN="center">cella 1.2</TD>
258<TD ALIGN="right">cella 1.3</TD>
259</TR>
260<TR>
261<TD>cella 2.1</TD>
262<TD ALIGN="center">cella 2.2</TD>
263<TD ALIGN="right">cella 2.3</TD>
264</TR>
265</TABLE>
266
267<H1>Entitità Speciali</H1>
268
269<P>
270Perché le cose erano troppo semplici.
271</P>
272
273<H2>Immagini</H2>
274
275<P>
276Il codice per le immagini è semplicissimo: <CODE>[filename]</CODE>.
277</P>
278                      <center><IMG ALIGN="middle" SRC="../img/photo.jpg" BORDER="0" ALT=""></center>  
279
280<UL>
281<LI>Il nome del file deve finire in PNG, JPG, GIF, o simili.
282<LI>Niente spazi tra le parentesi!
283</UL>
284
285<H2>Altro</H2>
286
287<P>
288la pratica macro <CODE>%%date</CODE> viene sostituita dalla data corrente.
289</P>
290<P>
291Così oggi è 20101208 nel formato ISO <CODE>YYYYMMDD</CODE>.
292</P>
293<P>
294Si può anche modificare il formato con i codici %?, come <CODE>%%date(%m-%d-%Y)</CODE> con cui si ottiene: 12-08-2010.
295</P>
296<P>
297Questo è tutto per ora.
298</P>
299
300<HR NOSHADE SIZE=1>
301
302<P>
303Translated by Ruggero Furlanetto.
304</P>
305
306<HR NOSHADE SIZE=1>
307
308<P>
309<IMG ALIGN="left" SRC="../img/t2tpowered.png" BORDER="0" ALT=""> (<A HREF="sample-it.t2t">sample-it.t2t</A>)
310</P>
311
312<!-- html code generated by txt2tags 2.6.585 (http://txt2tags.org) -->
313<!-- cmdline: txt2tags -t html doc/Italian/sample-it.t2t -->
314</BODY></HTML>